Santobono, bimbo di 3 anni muore dopo un’operazione. Le accuse della madre

Potrebbe diventare un caso la morte di un bambino di soli tre anni avvenuta, all’ospedale Santobono di Napoli, lo scorso 18 marzo. Il piccolo era stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l’asportazione di un cancro al cervelletto. Come riportato dal Portavoce/coordinatore collinare di Fratelli D’Italia, Ciro Manzo. La madre “riferisce di gravi carenze durante la degenza del figlio”. Manzo, ha chiesto, con una nota, alla direzione sanitaria dell’ospedale l’apertura di un’inchiesta interna per fare luce sulla vicenda. La donna ha spiegato: “Dall’uscita dalla sala operatoria alla morte di mio figlio, avvenuta un mese dopo a causa di un’infezione, ho avuto modo di riscontrare una serie di carenze“. Gravi accuse che potrebbero dalla magistratura, aprire una inchiesta giudiziaria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *