VOTARE CARMELA RESCIGNO VUOL DIRE INIZIARE UN NUOVO PERCORSO POLITICO

VI ASPETTO GIOVEDI’ 16 MAGGIO ALLE ORE 17.30 PRESSO LA SEDE DEL CIRCOLO TERRITORIALE ARENELLA/VOMERO AL RIONE ALTO (VIA PASQUALE DEL TORTO N.1) PER FARVI CONOSCERE LA NOSTRA CANDIDATA D.SSA CARMELA RESCIGNO

PER I PATRIOTI DI FRATELLI D’ITALIA DEL CIRCOLO TERRITORIALE ARENELLA/VOMERO,  LA TORNATA ELETTORALE EUROPEA  E’ DI VITALE IMPORTANZA PER L’AFFERMAZIONE DEL PARTITO SUL TERRITORIO. COSI DICHIARA IL COORDINATORE/PORTAVOCE COLLINARE, CIRO MANZO. IL NOSTRO IMPEGNO ELETTORALE, DI SOSTEGNO ALLA NOSTRA CANDIDATA, LA D.SSA CARMELA RESCIGNO, E’ LEGATO ALLA REALIZZAZIONE DI UN SOGNO E DI UN PROGETTO POLITICO CHE VERTE IN PIU’ DIREZIONI. LA PRIMA: PRIVILEGIARE UNA LINEA DI PARTITO CHE VUOLE L’AFFERMAZIONE DI UNA NUOVA CLASSE DIRIGENTE, ROTTAMANDO DEFINITIVAMENTE PERSONAGGI POLITICI AUTOREFERENZIALI E DA OSTACOLO AD UNA VERA DESTRA IN MOVIMENTO CHE VUOLE AFFERMARSI SUI TERRITORI. LA SECONDA: SOSTENERE LA CANDIDATA, CARMELA RESCIGNO PER LA LISTA “GIORGIA MELONI FRATELLI D’ITALIA SOVRANISTI CONSERVATORI” E’ MOTIVO DI ORGOGLIO PER I PATRIOTI DELLA ZONA COLLINARE. INFATTI LA CANDIDATA HA UN CURRICULUM VITAE DI NOTEVOLE PROFESSIONALITÀ’ E DI CONCRETA PRESENZA NELLA SOCIETÀ’ CIVILE. UNA CANDIDATURA CHE SEGUE A PRECEDENTI SUCCESSI ELETTORALI E ALL’IMPEGNO MILITANTE DA SEMPRE. CON LA SUA ELEZIONE SI RAFFORZERÀ’ IL FRONTE POLITICO EUROPEO CHE LOTTERÀ’ PER L’AZZERAMENTO DELL’EGEMONIA DEI POTERI FORTI E DEI MERCATI. LA TERZA:  UN AFFERMAZIONE DEL PARTITO SUI TERRITORI DI ARENELLA/VOMERO SARA’ ANTESIGNANO PER LA CONQUISTA POLITICA DELLA 5^ MUNICIPALITA’ CHE DA CIRCA 20 ANNI RISULTA ESSERE UN FORTINO DELLA SINISTRA ITALIANA. QUESTI SONO I NOSTRI OBIETTIVI, QUESTI SONO I NOSTRI SCOPI DA RAGGIUNGERE, DEI SOGNI PER CUI COMBATTERE. PERTANTO A TAL RIGUARDO – CONCLUDE MANZO – CHIEDO UN’AIUTO A TUTTI, MILITANTI, AMICI, CONOSCENTI, PARENTI, A TUTTI I NOSTRI CONCITTADINI CHE NON VOGLIONO GALLEGGIARE NELLA PROPRIA ESISTENZA, MA GUARDARE AVANTI CON FIDUCIA E RAGGIUNGERE DELLE METE PER  IL FUTURO DEI NOSTRI TERRITORI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *