Lettera aperta del decano del partito territoriale di Fratelli d’Italia

AL COORDINATORE-PORTAVOCE F.d.I. NAPOLI [ 27 GIUGNO 2019 ]
[ link alleanze e possibili aggiunte – vedi : oltre ]
 
AL DR. CONS. ANDREA SANTORO ( p.c. al coord.re V^ municipaltà Ciro Manzo )
Caro Andrea,
con riferimento a quanto stamane, in via breve telefonica, ci siamo detti; ti faccio seguito e ti confermo, come converrai, il sicuro doppio appuntamento elettorale che riguarderà il 2020 ( “regionali” e “comunali” ); la necessità, in un contesto di cui dirò, di motivare – impegnare e garantire Ciro Manzo – che incontro oggi nel pomeriggio – alla candidatura di presidente per la quinta municipaltà (  formula
che va comunicata, per iscritto e condivisione-Giorgia Meloni : “Fratelli d’Italia chiederà che il tavolo cittadino del centrodestra assegni al partito la guida per il territorio di Arenella – Vomero” ). Ciò detto, mettiamo pure in parentesi quel che
si deciderà per la  Campania, non di  competenza del coordinamento cittadino,
da parte delle segreterie regionali e per decisione definitiva in quanto ai futuri governatori ( a Roma ). Non è dato, poi, prevedere ad oggi l’eventuale variabile indipendente per le possibili, concomitanti o meno, elezioni politiche. Dunque, veniamo a noi, La comunicazione va inviata all’interessato, con tempestività, in quanto è necessario che la programmazione di iniziative venga a definirsi entro
il mese di luglio e, dopo l’interruzione feriale, vadano a realizzarsi sin dai primi di settembre ( per “Fratelli d’Italia”, al banco di prova,  e ciò vale per il Comune e le  altre nove municipalità, a prescindere da futuri accordi e impegni, significa – i n pratica – iniziare  una sorta di campagna elettorale in anticipo sul territorio ). Urge anche appuntamento – in sede – con te e Pierino, ai fini di interloquire su
quanto vado a rappresentarti onde consentire, peraltro a Ciro – unico a potere decidere anche in merito – per il modello elettorale da inaugurare ( e  per altro. di cui dirò ). Ho già avuto modo di scrivere : “Prepariamoci in Collina , che tutto ciò avvenga o meno nel 2021, alla buona battaglia. Una coalizione allargata e ariosa, una nuova area vasta, Lega – Forza Italia – Fratelli d’Italia, e le altre locali liste alleate ( centristi non pendolari – contrari alla c.d.”politica dei due forni” , meridionalisti napoletani, unione dei liberali – di socialisti – repubblicani non disponibili per la sinistra ) e una “Lista del Presidente” : “SERVIRE NAPOLI-PER LA COLLINA”. Attiviamoci !” [ n.b. – per le liste aggiunte, di cui sopra,  occorre compulsare  – rispettivamente – l’on.le Gianfranco Rotondi,  il ns.  amico Enzo Rivellini e l’on.le Stefano Caldoro, che sanno  come sia stata  inutile la passata linea all’insegna di “liste del civismo”  e convenire per il ritorno a competere 
con i simboli di partito ). In ultimo: penso, personalmente che l’impegno tuo e di Pierino debba convergere, esclusivamente nell’interesse de,l partito,  ad una tua candidatura per la Regione e Diodato al Comune. Ma solo un mio pensiero.
Se così fosse, ne sortirebbe un patto a tre ( con CiroI). Ma di ciò, se vi sarà il proposto incontro, avrò l’occasione di spiegarne tutte le ragioni.
In attesa d’una tua.
Cordiali saluti.
Arturo Stenio Vuono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *