Programma Politico

Il termine mondialismo indica un movimento politico/sociale o il pensiero che considera i fenomeni politici,economici,culturali,sociali come espressione di equilibri e relazioni tra i diversi stati,e non come manifestazione di singole componenti nazionali…..
Il mondialismo è il genocidio dei popoli. E’una forma di assassinio progressivo,inavvertito, a volte persino seducente.Non si manifesta come potere coercitivo e oppressivo. Piuttosto rappresenta un potere sottile,convincente,che imprigiona le anime e non i corpi.Lentamente decostruisce la società,la trasforma,la espropria, le fa rinnegare e abbandonare i valori tradizionali della religione del diritto,dal comune sentire alla lingua parlata.
In un certo senso è la negazione dei giacimenti antropologici della storia dell’uomo occidentale, da sostituire con l’universalismo,l’egualitarismo omologante,il multiculturalismo.
Il fine ultimo è l’ottenimento di una società liquida,nella quale tutto è provvisorio,atomizzato,fluido e quindi incapace di opporre grumi di resistenza. Si vive in una perenne condizione indotta dal consumismo reale e virtuale tipico della digitalità.
Ecco questa è la nostra nuova sfida: Credevano di essersi liberati per sempre del senso di appartenenza identitario e nazionale: Di aver intontito e domato un popolo, ed invece, ecco noi PATRIOTI, PRONTI A COMBATTERE OVUNQUE PER IL TRIONFO DEL NAZIONALISMO E POPULISMO.